Lombardo Edizioni
è semplice e veloce

Diario di classe degli anni sessanta

Autore: Ennio Magliarditi

Categoria: Autobiografie


- Eravamo quelli scanzonati, qualcuno più burlone qualche altro più riflessivo, che Ennio descrive con l’effervescenza di ricordi intatti nella memoria, a volte un po’ amplificati ma sempre aderenti al carattere dei singoli protagonisti, mettendo a fuoco, efficacemente, una stagione ricca di promesse e attese.

Pagina bianca che ancora doveva essere scritta, e in tutti c’era, com’è giusto sempre a quell’età, la speranza di un futuro diverso, ma, in anni ancora così condizionati da inflessibili regole sociali dure a morire, con una marcata percezione dell’imminenza di una svolta, “il tempo di una straordinaria rivoluzione culturale” promossa “dalle coscienze delle nuove generazioni, cioè da noi”.

Ed è proprio questa fiduciosa aspettativa che spiega irriverenza e guasconate che caratterizzano la narrazione, con bersagli ben precisi, i professori, i genitori più severi, le ragazze più disinibite, i compagni meno audaci… una voglia di trasgressione espressa con freschezza e impetuosa volontà di sorprendere e scherzare, ma anche con l’intento di affrettarsi a scalare il muro di cui si avvertivano “incima cocci aguzzi di bottiglia”, perciò la pellicola si svolge con un orizzonte più ampio e le rapide incursioni nel mondo della musica e del cinema, i riferimenti a personaggi che hanno fatto la storia dei “favolosi anni Sessanta”, rimandano un clima che sa di nostalgia, bozzolo in cui si era avvolti prima di diventare farfalle, e impongono pure di fare un bilancio.

Per qualcuno, forse, “il calcolo dei dadi più non torna”; più di uno, purtroppo, ci ha già lasciati; qualche altro è rassegnato o ancora non si rassegna.

La vita dipana, inesorabilmente, l’ingarbugliata matassa di eventi privati e collettivi. Ciascuno trovi perciò le risposte dentro di sé. Ma questo spumeggiante “Diario di classe”, dopo che “volarono anni corti come giorni”, ha il merito di restituire una suggestiva impronta di come eravamo, indomita tenerezza che riscalda e consola. Grazie, Ennio! -

Filippo Russo


Cod. ISBN: 978-88-9915037-2

Formato Libro: 13x20

Pagine: 160

Anno di Pubblicazione: 2017


€ 15,00




   
Web design: The SHARK Project
Web development: Synthetic
Via Massimiliano Regis, 108 98057 Milazzo (ME) Italia
Tel. +39 090 9283641 - Fax +39 090 9287153
E-mail: info@tipografialombardo.it
Partita IVA 02518290834 - Codice Fiscale 02518290834
Cookie Policy
Web design: The SHARK Project
Web development: Synthetic